5591551047_694fe8868e_b

Sci

Re degli sport invernali

Qualsiasi tecnica vi attiri, lo sci è, senza dubbio, lo sport invernale più gettonato in Valsesia. Il territorio è talmente eterogeneo che si adatta a tutti i gusti, dai “classici” a quelli più stravaganti. Lo sci, da antico mezzo di locomozione, a disciplina elegante, si può praticare lungo itinerari che assecondano il desiderio dell’adrenalina e quello paesaggistico, visto che molti sono percorsi naturalistici e fotografici. Le stazioni sciistiche sono ben attrezzate e abituate alla presenza, numerosa, di turisti e sportivi di ogni Paese. La valle, infatti, attrae italiani e non, grazie alla sua privilegiata posizione geografica ed è un caleidoscopio di nazionalità e sport. Funivie, seggiovie, telecabine, comodi parcheggi, noleggio di attrezzatura, percorsi di risalita, insomma non ci sono scuse per rinunciare. L’area di Scopello e Alagna, con il suo comprensorio Monterosa Ski, uno dei più vasti d’Europa, ama definirsi come l’ingresso al paradiso fatto di 180 chilometri di piste battute, dalle più estreme alle più facili. E altrettanto facile è immaginare come la Valsesia d’inverno si identifichi con lo sci.